Manifestazioni

INCONTRO CON L'AUTORE: CATALDO PERRI

IMG-20180218-WA0007

Nell’ ambito dell’ormai consolidata rassegna “Incontro con l’autore,” con la partecipazione di vari autori calabresi, che ci hanno permesso di conoscere alcuni aspetti e alcuni personaggi del nostro territorio, giorno 10/02/2018, nella Sala Teatro della sede centrale dell’Istituto Comprensivo “Celico- Spezzano Piccolo”, alla presenza degli alunni della Scuola Secondaria di Celico e di Spezzano Piccolo, si è svolto l’incontro con Cataldo Perri “medico per mangiare musicista per vivere.”

Erano presenti varie personalità, a cominciare dai rappresentanti delle Istituzioni con il sindaco Antonio Falcone e l’Assessore alla cultura Mariella Iaccino, i giornalisti Enzo Pianelli e Chantal Castiglione, per finire ad un eclettico artista, Alfredo Granata, che ci ha presentato, in precedenza, anche la sua opera letteraria “Humus”.

A dare il benvenuto a tutti i presenti è stata la nostra dirigente dott.ssa Adele Zinno, la quale ha, innanzitutto, ringraziato il dott. Perri per aver accettato il nostro invito aggiungendo che questo incontro rappresenta un’eccezionale opportunità per ampliare le motivazioni culturali e formative degli alunni dell’Istituto in quanto la conoscenza delle proprie radici lega ancora di più, affettivamente, l’individuo al suo paese, alla sua regione e alla sua nazione.

Il dott. Perri, oltre ad aver presentato i suoi due romanzi “Ohi dottò” e “Malura” con il racconto di alcuni aneddoti che hanno divertito tutti i presenti, soprattutto quello del maiale marino, ci ha incantato con la sua musica eseguita con la chitarra battente con una tecnica personalissima che lo ha reso uno dei più prestigiosi virtuosi di questo nobile strumento della tradizione popolare calabrese. Alla fine dell’esibizione noi ragazzi abbiamo posto delle domande sul suo lavoro e sul suo strumento che tanto ci ha incuriosito perché molto diversa da quella che siamo abituati a vedere.

La manifestazione si è conclusa con gli autografi di rito che gentilmente sono stati elargiti a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta.

 

CLASSE I A – Scuola Secondaria di I grado

Plesso di Celico

A SCUOLA CON GIOACCHINO

locandina

 

Giovedì 21 Giugno 2018, alle ore 16:00, nella Sala Teatro dell’Istituto Comprensivo di Celico, si terrà il Convegno conclusivo del Progetto didattico:  “Conoscenza del pensiero e dell’opera di Gioacchino da Fiore nelle scuole calabresi”.
Il progetto, finanziato dalla Regione Calabria nell’ambito del PIANO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO (LEGGE REGIONALE n. 27/1985), in collaborazione con diverse associazioni del territorio calabrese e con il patrocinio del Centro Internazionale di Studi Gioachimiti, ha visto il coinvolgimento di vari Istituti di ogni ordine e grado e di diverse Associazioni.
Tramite attività laboratoriali di vario genere, è stato proposto un piano efficace e articolato per  stimolare la curiosità e l’interesse attivo dei bambini e dei ragazzi nei confronti di un  personaggio storico, Gioacchino da Fiore, la cui rilevanza filosofica e teologica, è ancora poco conosciuta se non  del tutto ignorata.
Nel corso della  manifestazione saranno premiati i vincitori del concorso associato al progetto.

 

INCONTRO CON L'AUTORE CARMINE ABATE

L'Istituto Comprensivo “Celico-Spezzano Piccolo”, nell’ottica di valorizzare la cultura conterranea, ha invitato lo scrittore Carmine Abate a presentare la propria opera letteraria presso la Sala teatro del plesso di Celico nella giornata di venerdì 8 giugno 2018.

L’organizzazione dell’evento è stato curato dalla prof.ssa Sabrina Marotta, delegata dalla dirigente scolastica per la cura dei particolari e le fasi di svolgimento dello stesso. Saranno presenti i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Celico nella figura del Sindaco Antonio Falcone e dell’assessore Mariella Iaccino, che da sempre collaborano a stretto contatto con l’Istituto sostenendo tutte le iniziative proposte. Padrona di casa la dirigente scolastica Adele Zinno e moderatore il giornalista Enzo Pianelli. Presenti il personale docente insieme agli alunni della Scuola secondaria di I grado del plesso di Celico e Spezzano Piccolo e tutti cittadini che accoglieranno l’invito alla manifestazione .

Per l'occasione programmata, l’Istituto Comprensivo "Celico-Spezzano Piccolo" ha avanzato all’Amministrazione Comunale di Celico la proposta di insignire lo scrittore Carmine Abate della cittadinanza onoraria. Richiesta maturata dall’esigenza di riappropriarsi di uno spirito di appartenenza ad una cultura ricca e variegata, come quella calabrese. Lo scrittore, attualmente rappresenta colui che più di ogni altro porta all’attenzione della comunità mondiale i problemi, le sofferenze, i conflitti sociali e al tempo stesso il cuore e la ricchezza delle tradizioni che caratterizzano il nostro territorio. Di fatti le sue numerose opere letterarie sono state tradotte in diverse lingue tra cui l’inglese, il francese, il tedesco, il giapponese e l'arabo.

I temi prevalentemente trattati sono il ricordo delle tradizioni della sua terra di origine e anche l’incontro con le popolazioni che risiedono là dove è più forte l’emigrazione dal meridione. Forte è l’impegno di Abate per l’integrazione in un mondo che tende inesorabilmente a dividere gli esseri umani per incomprensioni e presunte incompatibilità. Questi temi sono trattati con estrema sensibilità e profondità ed espressi con un linguaggio semplice che favorisce la divulgazione dei testi che catturano il lettore in una lettura facile e gradevole.

Link al quale accedere per leggere l'articolo del gionalista Enzo Pianelli sul quotidiano La prima pagina

https://www.laprimapagina.it/2018/06/13/celico-conferisce-la-cittadinanza-onoraria-a-carmine-abate/

VINCITORI PROGETTO SLOT – SE VUOI VINCERE LASCIA PERDERE

Mercoledì 30 maggio alle ore 9:00, presso il Caffè dei Bruzi sito a piazza Matteotti a Cosenza, la classe III A del Plesso di Spezzano Piccolo è stata premiata, classificandosi terza, al Concorso legato al “Progetto Slot – Se vuoi vincere lascia perdere” che vedeva impegnati 200 alunni di dodici Scuole, tra secondaria di I e II grado di Cosenza e provincia, nella realizzazione di elaborati grafici, poesie, video e fotografie incentrati nella riflessione sui diversi aspetti della ludopatia.

Nei due bozzetti grafici presentati, i nostri ragazzi, guidati dalla prof.ssa Paola Fuoco, hanno illustrato immagini nelle quali si avverte forte il senso di pericolo legato alla ludopatia.

Per gli splendidi bozzetti realizzati, la classe ha ricevuto due riconoscimenti, uno in denaro e una targa che resterà come ricordo tangibile dell'importante esperienza vissuta

Locandina

FESTA DELLA MAMMA - PLESSO DI LAGARO'

Giorno 11 maggio, le mamme dei bambini della scuola dell'Infanzia del Plesso di Lagarò sono state invitate a prendere un tè a scuola. E' trascorso, così, un piacevole pomeriggio tra una chiacchiera, un dolcetto  e la dolce compagnia dei bambini che hanno dedicato poesie e canzoncine alla propria mamma

 

 

FIERA DEL BARATTO E DEL RIUSO CREATIVO

Fiera Baratto e Riuso

 

 

VIAGGIO DI ISTRUZIONE A ROSSANO E CORIGLIANO

Il viaggio d'istruzione è sempre un evento molto atteso da tutti noi studenti, non solo perché ci offre la possibilità di conoscere luoghi nuovi, ma anche perché ci dà la possibilità di trascorrere una giornata fuori casa con le nostre maestre, che diventano le nostre compagne d'avventura. Ancora una volta quest’anno abbiamo vissuto un’esperienza straordinaria. La meta per le classi II e III è stata la bellissima cittadina di Rossano e quella di Corigliano. A Rossano abbiamo potuto visitare il Museo Diocesano d'arte sacra, all'Interno del quale è conservato il Codex Purpureus Rossanensis e l’Oratorio del San Marco, gioiello bizantino; la fabbrica della liquirizia Amarelli.

A Corigliano, invece abbiamo visitato il Castello, sorto come fortezza militare nel 1073. Abbiamo ammirato i suggestivi spazi interni: la cucina, le stanze da letto baronali e soprattutto il bellissimo salone degli specchi.

Al ritorno, sul pullman, ognuno di noi parlava ancora delle meraviglie visitate, di come doveva essere la vita dei ricchi baroni e delle baronesse sognando e giocando con la nostra immaginazione

 

Gli alunni delle classi II e III scuola Primaria

dell’Istituto Comprensivo “Celico – Spezzano Piccolo”

 

SETTIMANA NAZIONALE DELLA MUSICA A SCUOLA - EDIZIONE 2018

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, seguendo una linea di azione ormai più che ventennale, ha promosso anche per quest'anno scolastico, iniziative di sostegno alla pratica musicale della quale riconosce la particolare valenza educativa e formativa.

Anche il nostro Istituto ha aderito all’iniziativa del MIUR e, in collaborazione con il Comune di Celico, Giovedì 17 Maggio alle ore 16:00, aprirà le porte della sala Teatro per l’esibizione e l’incontro con i musicisti Villazuk

Allegati:
Scarica questo file (locandina villazuk.pdf)locandina villazuk.pdf[ ]307 Kb

SPETTACOLO TEATRALE "ZAMPALESTA U CANE TEMPESTA"

Zampalesta

Allegati:
Scarica questo file (201804111313.pdf)201804111313.pdf[ ]38 Kb

INCONTRO CON L'AUTORE - CATALDO PERRI

IMG-20180218-WA0007

Nell’ ambito dell’ormai consolidata rassegna “Incontro con l’autore,” con la partecipazione di vari autori calabresi, che ci hanno permesso di conoscere alcuni aspetti e alcuni personaggi del nostro territorio, giorno 10/02/2018, nella Sala Teatro della sede centrale dell’Istituto Comprensivo “Celico- Spezzano Piccolo”, alla presenza degli alunni della Scuola Secondaria di Celico e di Spezzano Piccolo, si è svolto l’incontro con Cataldo Perri “medico per mangiare musicista per vivere.”

Erano presenti varie personalità, a cominciare dai rappresentanti delle Istituzioni con il sindaco Antonio Falcone e l’Assessore alla cultura Mariella Iaccino, i giornalisti Enzo Pianelli e Chantal Castiglione, per finire ad un eclettico artista, Alfredo Granata, che ci ha presentato, in precedenza, anche la sua opera letteraria “Humus”.

A dare il benvenuto a tutti i presenti è stata la nostra dirigente dott.ssa Adele Zinno, la quale ha, innanzitutto, ringraziato il dott. Perri per aver accettato il nostro invito aggiungendo che questo incontro rappresenta un’eccezionale opportunità per ampliare le motivazioni culturali e formative degli alunni dell’Istituto in quanto la conoscenza delle proprie radici lega ancora di più, affettivamente, l’individuo al suo paese, alla sua regione e alla sua nazione.

Il dott. Perri, oltre ad aver presentato i suoi due romanzi “Ohi dottò” e “Malura” con il racconto di alcuni aneddoti che hanno divertito tutti i presenti, soprattutto quello del maiale marino, ci ha incantato con la sua musica eseguita con la chitarra battente con una tecnica personalissima che lo ha reso uno dei più prestigiosi virtuosi di questo nobile strumento della tradizione popolare calabrese. Alla fine dell’esibizione noi ragazzi abbiamo posto delle domande sul suo lavoro e sul suo strumento che tanto ci ha incuriosito perché molto diversa da quella che siamo abituati a vedere.

La manifestazione si è conclusa con gli autografi di rito che gentilmente sono stati elargiti a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta.

 

CLASSE I A – Scuola Secondaria di I grado

Plesso di Celico

Pagina 1 di 12

Inizio pagina

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy